::: SPEDIZIONI SEMPRE GRATUITE IN TUTTA ITALIA :::

Sneakers e smart working

Sneakers e smart working

Non restare in pigiama, vestirsi ma in maniera non impegnativa: bastano questi due indizi e il gioco è fatto. Le sneakers hanno avuto un’ulteriore accelerata con la pandemia. Calo dei tacchi vertiginosi, boom di compi style. E da sempre le sneakers sono l’emblema della comodità. Ma allora, come vestirsi in smart working? Bessential ha la risposta. Non è necessario essere iper formali, ma bisogna sicuramente passare dalla modalità “casa” a quella “lavoro”, perché aiuta a concentrarsi e in questo l’abbigliamento gioca la sua parte. Antesignana è sicuramente Carrie di Sex and The City, che in tempi in cui il Covid era inimmaginabile, scriveva da giornalista freelance in casa, ma senza mai rinunciare a vestirsi.

Ecco spiegato, dunque, il boom mai visto prima di tute, capi larghi, tessuti morbidi e avvolgenti e sneakers che ci fanno essere pronti per andare a comprare l’occorrente sotto casa

LEAVE A COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Apri WhatsApp
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
hai bisogno di aiuto?